L’entrata in scena di Iliad

Nuova bufera per Facebook, per la condivisione dei dati con i big cinesi
6 Giugno 2018

Arriva in Italia Iliad, il nuovo operatore francese per la telefonia mobile, che occupa il posto lasciato libero da Wind e 3 Italia, dopo la joint venture completata nel 2016.

L’entrata di un nuovo operatore telefonico è stata voluta da Bruxelles con l’obiettivo di riequilibrare la concorrenza nel mercato delle telecomunicazioni in Italia.

Non si tratta di un nuovo operatore virtuale, che si appoggia su nessun altro operatore, ma Iliad è il quarto operatore mobile, affianco di Wind-3 Tim Vodafone.

Ha acquisito le antenne dalla vendita degli asset dopo la fusione tra Wind e Tre, e in altre zone condivide l’infrastruttura della rete proprio con Wind e 3, nella logica del Ran Sharing.

Il suo lancio sul mercato ha seguito una strategia di prezzo, proponendosi con una unica tariffa di 5,99€ /mese per il primo milione di clienti, che comprende:

  • il costo di 5,99 € per sempre
  • Minuti illimitati
  • Sms illimitati
  • 30 GB in 4G
  • 2 GB in roaming
  • segreteria telefonica
  • Mi richiami
  • Hotspot

Per attivare la promozione, basterà collegarsi al sito web www.iliad.it, recarsi nei negozi fisici aperti nelle maggiori città italiane, o ancora utilizzare le SIMBOX (una novità tutta iliad). Quest’ultimi sono dei distributori automatici di schede sim, presenti su tutto il territorio, soprattutto nei grandi centri commerciali, che permettono di effettuare la registrazione e il pagamento per avere immediatamente la nuova scheda, tutto in pochi minuti.

Ma per valutare la qualità del servizio bisogna aspettare ancora del tempo, sia per la natura dell’infrastruttura, sia perché questa è ancora in fase di completamento e sarà gradualmente potenziata.

Molti sono i curiosi e i delusi, da vecchie offerte di telefonia, che stanno scegliendo Iliad, seppur con l’incognita della ricezione e navigazione, sono spinti dal prezzo concorrenziale con cui Iliad si propone sul mercato.

E tu? sei un cliente soddisfatto del tuo operatore o stai già pensando al cambiamento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.